Premiata la nostra Sana El Azhari

Sana El Azhari, 25 anni, di orgine marocchina e dipendente della Da Re spa “i Bibanesi” ha ricevuto – insieme ad altri tra lavoratori immigrati segnalati dagli imprenditori, il “Premio Nord Est Aperto”.

È un premio (targa e piccolo riconoscimento in denaro) giunto alla sua terza edizione, che il Rotary trevigiano e Unicredit – che per la prima volta ha avuto l’idea di associare al premio una lavoratrice donna – assegnano a lavoratori immigrati residenti in Italia da più di 5 anni, che si sono distinti per operosità, diligenza e serietà, disponibilità all’immigrazione.

L’istruttoria che risale a Luglio scorso – vale la pena di ricordarlo dato il recente dibattito pubblico sui dipendenti a Km 0 – ha fatto emergere le qualità di bravura e professionalità che hanno reso Sana meritevole del premio.

Un premio speciale è andato anche all’Associazione Trevisani nel Mondo.

Pubblicata il: